AISDUE: CRITERI REDAZIONALI PER I POST E GLI ANNALI

by Alessandro Ferrante

Queste sono le regole di formattazione e redazionali per una corretta compilazione dei post e degli annali da pubblicare su AISDUE.


TIPO DI CARATTERE: Times New Roman, non usare grassetto
DIMENSIONE CARATTERE: Autore (11), Titolo (14), Sommario (10), Testo (11), Abstract (11), Titolo abstract (12), Testo abstract (11), note (9).
INTERLINEA: singola
RIENTRA PRIMA RIGA: 0,6
MARGINI: 4,5 (superiore, inferiore, destro, sinistro)
SPORGENZA SOMMARIO: 0,6


AUTORE

(scritto sopra il titolo a sinistra, con asterisco che rimanda alla qualifica in nota, nome e cognome per esteso, tondo, dimensione carattere 11).

NB: la qualifica dell’Autore va inserita in calce prima delle note contrassegnata da asterisco (Es: *Professore ordinario di Diritto dell’Unione europea presso l’Università ….).


TITOLO

(Scritto in tondo, dimensione carattere 14, testo giustificato)


SOMMARIO

(la parola Sommario scritta in maiuscoletto carattere 10, sporgenza 0,6. I titoli dei paragrafi sono numerati, scritti in tondo, dimensione carattere 10, tra i paragrafi successivi inserire trattino lungo)

Esempio:
SOMMARIO: 1. Titolo paragrafo uno. – 2. Titolo paragrafo due. – 3. Titolo paragrafo tre. – 4. Titolo paragrafo quattro. 5. – Titolo paragrafo cinque.


Corpo del testo: dimensioni carattere 11

(I paragrafi nel testo sono numerati in grassetto e non sono seguiti dal titolo)

NB: Le citazioni nel testo sono inserite in parentesi doppie “alte”, il testo della citazione è scritto in tondo anche se in lingua inglese. Solo singole parole in lingua straniera e di uso non comune nella lingua italiana devono essere scritte in corsivo.


ABSTRACT IN ITALIANO E INGLESE (RISPETTIVAMENTE PRECEDUTI DA TITOLO IN ITALIANO E INGLESE)

ABSTRACT (maiuscoletto, dimensione carattere 11)

Titolo in inglese (Tondo, dimensione carattere 12, prime lettere di ogni parola maiuscola (eccetto preposizioni e articoli a meno che non seguano i due punti, testo allineato a destra)

Testo dell’abstract (Tondo, dimensione carattere 11, testo giustificato)


CITAZIONI BIBLIOGRAFICHE:

  • Per articoli in rivista:
    Iniziale del nome dell’Autore appuntato, cognome in maiuscoletto, titolo dell’articolo in corsivo seguito da virgola (per i titoli in inglese prime lettere maiuscole eccetto articoli e preposizioni), in titolo della rivista scritto per esteso in corsivo (per le riviste straniere in lingua inglese prime lettere di ogni parola maiuscola eccetto preposizioni e articoli), annop.

Esempio:
P. MORI, Le politiche relative all’asilo e all’immigrazione tra garanzie giurisdizionali e ragioni della politica, in Il Diritto dell’Unione europea, 2016, p. 103 ss

NB: Gli articoli e contributi in volume in ciascuna nota sono citati in ordine cronologico dal più recente al meno recente e per articoli dello stesso anno in ordine alfabetico. In caso di più articoli dello stesso Autore nella stessa nota citarli di seguito anche se di anni differenti partendo dal più recente. Per articoli già citati indicare al posto del titolo op.cit in corsivo.

  • Per contributi in volume:
    Iniziale del nome dell’autore appuntato, cognome in maiuscoletto, titolo del contributo in corsivo seguito da virgola (per i titoli in inglese prime lettere maiuscole), in, iniziale appuntata del nome del curatore, cognome del curatore (a cura di/ed./eds/dir.dirs), titolo del volume scritto in corsivo (per i titoli in lingua inglese prime lettere di ogni parola maiuscola eccetto articoli e preposizioni), annop.

Esempio:
M. DI FILIPPO, La circolazione dello straniero nel diritto dell’Unione europea: una geometria variabile dei diritti e delle garanzie, in A.M. CALAMIA, M. DI FILIPPO, M. GESTRI (a cura di), Immigrazione, Diritto e Diritti: profili internazionalistici ed europei, Padova, 2012, p. 160 ss.,

NB: Nel caso di citazioni di più di un contributo dello stesso volume scrivere titolo parziale del volume in corsivo, seguito da cit. scritto in tondo.


Citazioni di giurisprudenza:
Sentenza 
del (data sentenza), numero di causa in tondo con trattino breve C-150/16, titoloECLI, punto

Esempi:

  • sentenza del 14 luglio 1977, causa 8/77, Sagulo, ECLI:EU:C:1977:131, punto 11
  • conclusioni dell’Avvocato generale Tizzano dell’8 febbraio 2001, causa C-173/99, BECTU,ECLI:EU:C:2001:81, punto 26
  • sentenza della Corte EDU, del ……….., titolo, ECLI, paragrafo

NB: le sentenze sono citate in ordine cronologico dalla più recente alla meno recente. Dove possibile abbreviare il titolo come indicato sul sito della Corte.


Citazioni atti normativi:

In generale:

  • Non si deve citare la Gazzetta ufficiale di pubblicazione.
  • Gli atti si possono citare in modo abbreviato quando contengono gli atti precedenti oggetto di abrogazione con il simbolo (…)

*Esempio:
Regolamento (UE) 2019/817 del Parlamento europeo e del Consiglio del 20 maggio 2019 che ̀istituisce un quadro per l’interoperabilità tra i sistemi di informazione dell’UE nel settore delle frontiere e dei visti (…).

No: Regolamento (UE) 2019/817 del Parlamento europeo e del Consiglio del 20 maggio 2019 che istituisce un quadro per l’interoperabilità tra i sistemi di informazione dell’UE nel settore delle frontiere e dei visti e che modifica i regolamenti (CE) n. 767/2008, (UE) n. 2016/399, (UE) 2017/2226, (UE) 2018/1240, (UE) 2018/1726 e (UE) 2018/1861 del Parlamento europeo e del Consiglio e le decisioni 2004/512/CE e 2008/633/GAI del Consiglio

Direttiva anno/numero/UE, del data, titolo in corsivo (inserire la data tra virgole)
*Esempio:
direttiva 2013/54/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 novembre 2013, relativa a talune responsabilità dello Stato di bandiera ai fini della conformità alla convenzione sul lavoro marittimo del 2006

Regolamento (UE) numero/anno, titolo in corsivo
Esempio:
regolamento (UE) n. 1286/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 novembre 2014, relativo ai documenti contenenti le informazioni chiave per i prodotti d’investimento al dettaglio e assicurativi preassemblati.

Decisioni
Esempio:
decisione 2011/137/PESC del Consiglio, del 28 febbraio 2011, concernente misure restrittive in considerazione della situazione in Libia

Proposte e atti della Commissione
Esempio:
COM (2001)125 fin., del 13 maggio 2001, proposta di direttiva—-

Citazioni di disposizioni:
Al plurale, utilizzare “articoli” e non “artt.”; “paragrafi” e non “parr.”; “commi” e non “co.”; “lettere” e non “lett.”.
Esempi:

  • art. 45, par. 3, lettere c) e d), TFUE
  • art. 27, co. 2, TFUE
  • articoli 17 e 22 TUE
  • articoli da 34 a 46 TFUE
  • art. 11, paragrafi 2 e 3, TUE
  • 3° ‘considerando’ direttiva 2004/38

[ SCARICA IL PDF CON LE ISTRUZIONI ]

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy