CHIARA CELLERINO, La difesa europea dinanzi alla guerra in Ucraina tra “autonomia strategica” e vincoli strutturali: quali prospettive per la Difesa comune?

di Patrizia De Pasquale

SOMMARIO: 1. La guerra in Ucraina e i limiti della difesa europea. – 2. Origine ed evoluzione delle competenze in materia di difesa. – 3. La PSDC nella riforma di Lisbona. – 4. Le regole decisionali in materia di PESC-PSDC: prospettive di riforma. – 5. L’evoluzione della PSDC in “difesa comune”: utopia probabile o probabilità impossibile?. – 6. La Strategia globale e il riorientamento strategico dell’Unione: spunti recenti in materia di industria della difesa, spazio e investimenti. – 7. Il contributo della Bussola strategica e la conferma del pilastro NATO: quali prospettive per la Difesa comune?

Post-Chiara-Cellerino

DOWNLOAD IN FORMATO PDF

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy