VALERIA CAPUANO, Limiti di età ed accesso alla professione notarile tra diritti fondamentali e sistemi contributivi nazionali

di Patrizia De Pasquale

La questione esaminata dalla sentenza della Corte di giustizia, Ministero della Giustizia contro GN, del 3 giugno 2021, che qui si commenta, ad un primo sguardo, si presenta di facile e condivisibile soluzione nel riconoscimento del diritto fondamentale di eguaglianza. Eppure, uscendo dai semplici sillogismi giuridici in essa elaborati, la pronuncia in epigrafe ci appare meritevole di qualche approfondimento laddove, ancora una volta, la specifica ipotesi del divieto di discriminazione in ragione dell’età deve fare i conti con questioni legate a scelte interne di politica sociale e del lavoro.

Post-Valeria-Capuano

DOWNLOAD IN FORMATO PDF

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy